A.S.D. Seleçao Libertas Calcetto
Via B. Oriani, 59
20099 Sesto San Giovanni (MI)
Tel.: 02 2421136

Tre punti pesanti per C1, U19 e U15

Campionati FIGC: partite del 8-9-10 novembre

Tris di vittorie esterne per serie C1, Under 19 e Under 15

Fine settimana perfetto per la Seleçao Libertas Calcetto, con tutte le formazioni che vincono in trasferta, guadagnando tre punti pesanti per le rispettive classifiche.

C1: Olympic Morbegno – Seleçao Libertas Calcetto 0-3
Si comincia venerdì 8 con la serie C1 che espugna la “tana” dell’Olympic Morbegno con un perentorio 3-0.
Dopo un primo tempo molto combattuto terminato a reti bianche, nella ripresa la Seleçao opera l’allungo prima con una ripartenza finalizzata da Mattia Consonni, poi con una punizione “chirurgica” di Francesco Cerenzia.
A 11 minuti dalla fine l’episodio che potrebbe cambiare le sorti dell’incontro: Filiberto Ingrosso si infortuna alla caviglia non riuscendo più a tornare in campo, costringendo quindi l’altro “giovane” Filippo Garini (nella foto) a giocare tutto il resto della partita (11 minuti nel Futsal sono un’eternità…) senza alcuna possibilità di cambio, vista la regola che impone di avere sempre sul terreno di gioco un giocatore nato dal 1998 in poi. La prova di Garini è “stoica” e la Seleçao riesce comunque a portare a casa la vittoria, mantenendo la propria porta inviolata e segnando anche la terza rete con Cesare Tagliabue.
Prossimo match, venerdì 15 novembre ore 21:30 presso il PalaRovagnati di Biassono, il match casalingo contro il Real AVM.

U15: Aurora Desio – Seleçao Libertas Calcetto 1-6
Nel pomeriggio di sabato 9 tocca all’Under 15 fare visita all’Aurora Desio, per una sfida che può determinare le “gerarchie” del campionato, alle spalle dell’Internazionale Milano.
Sul “green” di Lissone i sestesi giocano una partita molto intensa terminando il primo tempo in vantaggio per 2-1 grazie ai goal di Luca Faccini e Riccardo Elefante, inframezzati dal momentaneo pareggio dei padroni di casa.
Nella ripresa la Seleçao prende definitivamente il largo grazie ai centri di Davide Villani (doppietta), Jacopo Mari e Diego Giudici.
Tutti i giocatori sono scesi in campo con un segno nero in faccia per aderire alla campagna “VAR – Vietato ai razzisti” promossa proprio dall’Aurora Desio, in seguito ad un triste ed inaccettabile episodio di insulti razzisti nei confronti di un proprio giovane calciatore accaduto nel fine settimana precedente.
Prossima partita, sabato 16 novembre ore 15:00 alla Palestra Giordani di via Cambini 4 a Milano, altra sfida di vertice contro il San Carlo Sport.

U19: Real Cornaredo – Seleçao Libertas Calcetto 3-5
Si finisce domenica 10 con l’Under 19 che affronta la trasferta di Cornaredo in “emergenza”, viste le contemporanee assenze di Filiberto Ingrosso (infortunatosi con la C1) e del portiere Diego Noseda, oltre alle non perfette condizioni fisiche di Francesco Giannone e Mattia Brusciani.
L’ingrato compito di sostituire il portiere di ruolo viene assegnato a Simone Delcarmine (nella foto) che riuscirà a disimpegnarsi in modo egregio in un ruolo così delicato e “non suo”.
Dopo un inizio di puro contenimento, la Seleçao esce dal guscio piazzando un micidiale uno-due a un minuto e mezzo dalla fine del primo tempo, con le reti di Francesco Giannone e Edoardo Toccaceli segnate a 10 secondi di distanza una dall’altra.
Nella ripresa i padroni di casa pervengono al pareggio, per poi subire il nuovo allungo sestese ancora con il duo Giannone-Toccaceli. Dopo aver subito malamente il goal del 4-3 su una ripartenza per una errata gestione di una punizione in zona d’attacco, i sestesi chiudono la partita con la rete del definitivo 5-3 siglata ancora da Giannone a due minuti dalla fine.
Prossima partita, mercoledì 13 novembre ore 21:30 alla Palestra Giordani di via Cambini 4 a Milano, per il turno infrasettimanale contro lo Sports Team di Segrate.

Leave a Reply